Cambio Olio Motore Fiat Punto Mk2 (Parte 1)

1° Parte

In questa guida vi mostro come cambiare filtro e olio motore ad una fiat punto mk2 1.2 16V (188A5000).
I procedimenti che vedrete in questo tutorial sono grossomodo applicabili anche ad altre vetture ma vi consiglio di documentarvi sulla procedura del cambio olio sul vostro veicolo prima di procedere.

Durata intervento: 45-60 minuti

Difficoltà: Media

Questo lavoro va svolto a motore spento ma possibilmente ancora un po’ caldo, per facilitare la fuoriuscita dell’olio motore. Ovviamente facciamo attenzione a non scottarci e comunque nulla vieta di fare il lavoro a motore freddo o tiepido.

Attrezzi e materiali necessari:

  • 1 Cric (se ne avete 2 è meglio)
  • 2 cavalletti o altri sostegni simili in grado di sostenere tranquillamente il peso dell’auto
  • 2 cunei di stazionamento per le ruote posteriori (in caso non ci fidassimo del freno a mano)
  • Chiave esagonale a brugola, misura 12
  • Tubo da usare come prolunga per la suddetta chiave (io uso la chiave in dotazione per svitare i bulloni delle ruote)
  • Chiave a fascia per svitare il filtro olio
  • 1 filtro olio nuovo compatibile con il nostro veicolo
  • 4 litri di olio nuovo compatibile (lo troviamo sul libretto di uso e manutenzione)
  • Bacinella capiente per raccogliere l’olio motore esausto
  • Secchiello o altro contenitore più piccolo per raccogliere l’olio del filtro
  • Imbuto (io l’ho ricavato ritagliando la parte superiore di una bottiglia di plastica)
  • Fusto o altro contenitore richiudibile per trasportare l’olio esausto al centro di raccolta
  • Giornali, stracci e carta per coprire il pavimento e per pulire eventualmente si sporchi
  • Cartone da porre sotto l’auto (per evitare di sdraiarsi per terra, opzionale)
  • Guanti di gomma (per evitare di sporcarsi e avere miglior presa, opzionali)
  • Luce artificiale (in caso non aveste buona visibilità, opzionale)
  • Pezzo di legno rettangolare (da porre tra il cric/cavalletto e la carrozzeria, opzionale)

Prima di iniziare assicuriamoci di avere tutto il materiale necessario!

Iniziamo:

Per prima cosa posizioniamo l’auto in modo tale da poter lavorare liberamente sui lati e sulla parte anteriore dell’auto, inoltre facciamo raffreddare almeno un po’ il motore prima di proseguire!

A questo punto, sistemiamo i cunei (se ne siamo provvisti) dietro le ruote posteriori e tiriamo bene il freno a mano per assicurarci la stabilità dell’auto.

Dopodiché prendiamo il cric, posizioniamolo sotto il punto indicato sulla carrozzeria e alziamo lentamente la macchina fino a che non riusciamo a collocare il primo cavalletto di fianco al cric.

Posizionato il primo cavalletto abbassiamo delicatamente l’auto adagiandola sul cavalletto e tiriamo via il cric (se abbiamo 2 cric lasciamo questo insieme al cavalletto per maggiore sicurezza).

Effettuiamo ora la stessa operazione dall’altro lato prestando costantemente attenzione alla stabilità del primo cavalletto.

Il cambio olio può essere svolto anche sollevando soltanto un lato dell’auto, a nostra discrezione.

Vai alla seconda parte!

Potrebbe piacerti anche