Cambio filtro antipolline Fiat Punto mk2

In questa guida vedremo come sostituire il filtro antipolline (o abitacolo) su una Fiat Punto mk2 del 1999.

Potete usare questo tutorial come riferimento anche nel caso possedeste un altro modello ma vi consiglio di documentarvi su come cambiare il filtro abitacolo sul vostro veicolo prima di procedere.

Solitamente troviamo il filtro antipolline collocato all’interno dell’abitacolo, lato passeggero sotto il vano portaoggetti (come in questo caso). In altri casi potrebbe trovarsi all’esterno dell’abitacolo nel vano motore, sempre lato passeggero, ma potrebbe anche trovarsi altrove, quindi, informatevi sulla corretta posizione del filtro nel vostro veicolo.

Durata intervento: 10-15 minuti
Difficoltà: Facile

Questo lavoro va effettuato con il motore spento.

Attrezzi e materiali necessari:

  • Filtro Antipolline nuovo (compatibile con il vostro veicolo)
  • Cacciavite o chiave (nel mio caso si tratta di una vite esagonale di piccole dimensioni)
  • Luce (in caso non abbiate buona visibilità)
  • Carta o panno (per pulire eventualmente sporcaste)
  • Guanti (per non sporcarvi e per una migliore presa)

Iniziamo:

Per prima cosa posizioniamo l’auto in modo da avere il giusto spazio per muoverci dato che il filtro si trova appunto nell’abitacolo sotto il vano portaoggetti.

Dovremo praticamente sdraiarci sul tappetino a pancia in su, o andare a tatto, o altrimenti usare uno specchio e lavorare con il riflesso. Personalmente suggerisco la prima soluzione, che pur essendo scomoda è la più veloce e precisa.

Dobbiamo innanzitutto togliere il pannello di copertura e individuare il coperchio di plastica del filtro abitacolo, quindi svitare le 2 viti che lo tengono chiuso.

Una volta tolto il coperchio estraiamo il vecchio filtro antipolline sfilandolo verso il basso prestando molta attenzione al verso in cui è montato, in modo da non avere dubbi nel momento di inserire quello nuovo.
Facciamo inoltre attenzione ad eventuali impurità che potrebbero cadere.

Puliamo il vano porta filtro da impurità visibili e procediamo all’inserimento del nuovo filtro nello stesso identico senso di quello appena tolto.

Se abbiamo dubbi, cerchiamo qualche freccia sul filtro che ci indichi la direzione di inserimento oppure guardiamo sulla scatola.

In caso non trovassimo nessun riferimento proviamo ad inserire il filtro in una direzione e poi nell’altra.
Se la direzione è sbagliata ce ne accorgeremo perché faticherà ad entrare.

In caso non riuscissimo ancora a capire la direzione giusta rivolgiamoci a del personale qualificato. In questo caso comunque abbiamo un lato più stretto che ci aiuta a ricordare la corretta posizione.

Inserito il filtro nuovo riposizioniamo e riavvitiamo il coperchio, riposizioniamo il pannello e…

…abbiamo appena cambiato il filtro abitacolo al nostro veicolo.

Alla prossima!

Potrebbe piacerti anche